Cellulite, cosa è in realtà e come si forma

Cellulite, cosa è in realtà e come si forma

La cellulite non è un semplice inestetismo, ma nasce da fattori fisiologici ben identificati.

Cosa è la cellulite

Di solito si associa la cellulite al grasso, ma in verità la cellulite è un processo infiammatorio che coinvolge le fibre del tessuto connettivo, lo strato di collegamento tra la pelle e la muscolatura. A causa di un rallentamento del circolo sanguigno che coinvolge questi tessuti, si possono infiammare gli adipociti che quindi gonfiandosi formano degli ammassi nodulari.

Come si manifesta la cellulite

La cellulite si presenta tramite dei piccoli noduli, che premono sotto la pelle gonfiandola e in alcuni casi, oltre all’inestetismo, possono causare dolore. Colpisce quasi esclusivamente le donne, e le zone del corpo più colpite sono di solito: cosce, gambe, glutei e fianchi.

Come mai colpisce principalmente le donne

La causa è del tutto fisiologica, in quanto il differente strato di tessuto sottocutaneo delle donne rispetto a quello degli uomini favorisce il formarsi di questa particolare infiammazione, che causando gonfiore, ne causa la sporgenza a fior di pelle. Nell’uomo è più raro, e coinvolge di solito addome e girovita.

Altro fattore discriminante è quello ormonale, infatti nella donna, il progesterone e gli estrogeni, possono causare un difficoltoso smaltimento di liquidi, che ristagnando contribuiscono alla formazione della cellulite.

Come comportarsi per prevenirla

Lo stile di vita ed i comportamenti sono fondamentali per cercare di prevenirla. Tra i vari consigli che possiamo suggerire troviamo: dieta povera di sodio, grassi e zuccheri e ricca di verdure e frutti; bere almeno due litri di acqua al giorno; svolgere una regolare attività fisica; non fumare ed essere moderati con l’alcol. Consigli che generalizzando non possono che apportare benefici in assoluto al nostro organismo e non solo come prevenzione contro la cellulite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *