In Evidenza

Dove mettere le lenti a contatto se non ho il liquido?

Anche se ti trovi in una situazione nella quale hai dimenticato il liquido per lenti a contatto, devi fare attenzione perché acqua e lenti non vanno proprio d’accordo e rischieresti di danneggiarle. Esaminiamo i motivi per cui chi porta lenti a contatto dovrebbe evitare di usare acqua per conservare, pulire e disinfettare le lenti.

L’acqua, anche se pulita e sterile, può causare problemi quando viene messa a contatto con le lenti e questo soprattutto perché non è sterile e non ha lo stesso Ph dell’occhio, sul quale vengono progettate le lenti a contatto.

Posso mettere per poco le lenti a contatto in acqua?

No, non dovresti mai conservare le lenti a contatto in acqua: l’acqua del rubinetto o quella in bottiglia contengono ancora microrganismi e batteri che possono causare infezioni agli occhi. 

L’acqua non è un disinfettante, non pulirà adeguatamente le lenti a contatto e non è neppure appropriato utilizzare l’acqua come agente umettante o per conservare le lenti. Lasciare le lenti a contatto in acqua durante la notte può dare spazio a batteri e altri agenti patogeni contaminanti che si possono moltiplicare sulle lenti. Se poi metti queste lenti nell’occhio, potrebbero trasferire batteri nell’occhio.

In genere si consiglia di non indossare le lenti a contatto quando si nuota, sebbene, come precauzione generale per proteggere gli occhi, si dovrebbe almeno indossare gli occhialetti impermeabili durante il nuoto. 

L’acqua non corrisponde all’acidità delle tue lacrime e probabilmente scoprirai che le tue lenti perderanno forma e la tua visione potrebbe diventare sfocata quando indossi le lenti. Una soluzione liquida per lenti è adeguata e non si limita a disinfettare, ma rimuove anche sporco e depositi che influiscono sulla chiarezza delle lenti.

Se desideri estrarre temporaneamente le tue lenti e poi rimetterle a posto (se, ad esempio, sei andato a nuotare), avrai bisogno di una soluzione per lenti a contatto e di una custodia per le lenti per riporle. È meglio acquistare una soluzione multiuso perché le lenti a contatto non devono trovarsi in soluzione salina. 

Dopo tante ore davanti al Pc, specie se fai Smart Working e lavori a casa, potresti sentire le lenti a contatto leggermente secche dopo molte ore. Se senti le tue lenti a contatto un pò asciutte, può anche essere utile bagnarle nuovamente con la soluzione multiuso. 

Univis Soluzione per lenti a contatto

Uno dei migliori liquidi per le lenti a contatto, a base di aloe vera e acido ialuronico. Ha un’azione disinfettante, detergente e lubrificante sulle lenti, e le conserva perfettamente rimuovendo anche le proteine. E’ formulato con lo stesso Ph dell’occhio (ph 7,2) in modo da proteggere perfettamente le lenti del periodo di inutilizzo.


Custodia porta lenti a contatto

Disponibile in vari colori, piccola, compatta, questa custodia per lenti a contatto ha tutto ciò che serve: specchietto, pinzetta, piccolo flaconcino porta liquido e due contenitori per lenti. Utilissima quando si esce, occupa poco spazio in borsa.

Cosmetica